L' archivio del Vapore

< torna al sito

2006 Novembre 2006 Dicembre 2007 Gennaio 2007 Febbraio 2007 Marzo 2007 Aprile 2007 Maggio 2007 Ottobre 2007 Novembre 2007 Dicembre 2008 Gennaio 2008 Febbraio 2008 Marzo 2008 Aprile 2008 Maggio 2008 Novembre 2008 Dicembre 2009 Gennaio 2009 Febbraio 2009 Ottobre 2009 Novembre 2009 Dicembre 2010 Gennaio 2010 Febbraio 2010 Marzo 2010 Aprile 2010 Maggio 2010 Ottobre 2010 Novembre 2010 Dicembre 2011 Gennaio 2011 Febbraio 2011 Marzo 2011 Aprile 2011 Maggio

Programma Febbraio 2007

  • Giovedì 1

    SOULution FUNK

    Ore 21.30
    DJset con DjTech & djBoogalooLele
    Una nuova proposta per ogni primo giovedì del mese! In questi nuovi DjSet non verranno suonate le solite e straconosciute musiche funk'70 e soul, perchè l'intento è quello di proporre una scaletta funk molto movimentata e orientata alla riscoperta di quella moltitudine di artisti che hanno fatto la storia del genere. In questa scaletta si intercaleranno armonicamente anche pezzi soul che hanno marcato la storia della musica black nello stesso periodo. Dj Tech, ispiratore di queste serate, sarà affiancato, di volta in volta, da altri dj, e talvolta anche da musicisti che interagiranno dal vivo con la musica dei dischi e con lo scratching dei disk jockey. Insomma una specie di "ripasso" per tutti coloro che vorranno capire meglio il passato ed il presente, e sapere - o ricordare - qual'era l'atmosfera di quegli anni. www.rocketfaders.com www.myspace.com/rocketfaders

  • Venerdì 2

    Herman Medrano

    Herman Medrano

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Live set
    Hip hop
    Direttamente da Camponogara ritorna Herman Medrano, il "maestro" del rap veneto, accompagnato ai piatti da Tech, noto dj della crew di djs "Rocketfaders". Torna, quindi, sul palco del Vapore il rap nella lingua di tutti i giorni, con i modi di dire e le espressioni che animano la vita della provincia: ma la forza dell'hip-hop si manifesta anche utilizzando il nostro dialetto, che fa esprimere liberamente e assieme si fa capire da tutti; per questo nei suoi testi, privi di formalità, ironici per i temi trattati e talvolta nudi e crudi, Medrano sa come rendere godibile il suo rappare anche agli amanti di altri generi. Un anno fa ha pubblicato il cd "Mediamente mona" nel quale (come nel precedente "Fisso e Tacchente") la quotidianità degli argomenti e i ritmi funkeggianti contribuiscono a dare ironia e positività allo show. Scelto da Caparezza per l'apertura di numerosi suoi spettacoli nel triveneto, Herman è considerato da molti l'Eminem del Nord Est... sicuramente è un personaggio unico ed originale nel suo genere! www.medrano.biz

  • Sabato 3

    Marco Castelli Quartet

    Marco Castelli

    Ore 21.30: Dinner set
    Ore 23.00: Live set
    Ore 24.30: Nite set
    Jazz
    Marco Castelli, sassofoni; Ermanno Signorelli, chitarra classica; Raffaello Pareti, contrabbasso; Mauro Beggio, batteria.
    Sassofonista e compositore, Marco Castelli è un artista eclettico, la cui attività artistica non abbraccia solo il jazz ma si svolge anche nell'ambito del teatro, della danza e nel vasto territorio della performance intermediale. Il suo stile esecutivo e compositivo è dinamico e nitido, e l'approccio della sua comunicazione musicale gli permette di frequentare vari territori e linguaggi con naturalezza e creatività. Questa sua nuova formazione presenta una ritmica formata da musicisti tutti di primo piano nel jazz made in Italy; l'inserimento della chitarra classica dona alle atmosfere del Marco Castelli 4et una sonorità raffinata e una particolare originalità timbrica che colpisce ed emoziona sia il "pubblico del jazz" che quello meno specialistico, a cui piace la buona musica senza distinzione di generi. Il gruppo si muove in uno spazio creativo posto nella migliore tradizione tra jazz e musica popolare, ed anche tra influenze europee e tradizioni mediterranee; ed il repertorio, oltre alle composizioni originali di Castelli, comprende elaborazioni ed arrangiamenti di canzoni italiane di autori come Luigi Tenco o Renato Carosone ma anche brani di Dulce Pontes, Goran Bregovic, Dollar Brand ed altri. www.marcocastelli.org

  • Martedì 6

    Minimal Groove Al Vapore

    Ore 21.30
    Una situazione visivo-musicale innovativa ma fruibile da qualsiasi tipo di pubblico, un appuntamento imperdibile per gli appassionati della musica dal vivo ma anche un nuovo modo di far spettacolo necessariamente "in ascolto" rispetto alla Visual Art e alle tendenze artistiche contemporanee.
    Viene offerto un buffet gratuito dalle ore 20.00.
    Più informazioni su MinimalGrooveAlVapore http://web.mac.com/minimalgroove/iWeb/studio/Benvenuto.html

  • Mercoledì 7

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'etno-lounge di Chandro InDj.

  • Giovedì 8

    Acoustic Moon: Canzoni a Stretto Contatto

    Ore 22.00
    Mr BRACE
    A seguire >>> Reading di Enrico Corradini
    FIGLIO TUCANO e LITTELBRAUN presentano: "Animals: Arte???" & Video in the Air
    Mr.Brace è un signore di età indefinita che vive in quasi completo isolamento; ma talvolta incontra alcuni amici e con loro, e con qualche sorsata di buon vino, ama comporre canzoni che parlano di vita, morte, speranza, rapporti, noia, incontri, cibo e universale quotidianità, alla ricerca di nuovi simboli ed idee antiche, nel tentativo di ritrovare il solito nuovo antichissimo linguaggio per la modernità. I Mr.Brace sono Brace (voce e chitarra acustica), Lompa (chitarra elettrica ed effettaglia varia), Alice (pianoforte), Fi-low (batteria), Psico (percussioni, giocattoli, tastiere). A Riccione, con altri bravi artisti del circuito indie, portano avanti l'etichetta indipendente Tafuzzy Records. Dopo un primo disco omonimo del 2003, quest'anno è uscito "Salvate il mio maglione dalle tarme". Più informazioni su Acoustic Moon http://acousticmoon.blogspot.com

  • Venerdì 9

    Jon Regen

    Jon Regen

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Live set
    Jazz
    Jon Regen, piano solo.
    Jon Regen è in Italia per un solo tour nei club, a presentare LET IT GO, il suo nuovo disco - in uscita da fine gennaio - prodotto da Brad Albetta e con ospiti di rilievo quali Andy Summers, Martha Wainwright, Kami Thompson, Matt Johnson, Julia Kent, Bill Dobrow, Brad Albetta, Jimmy Vivino, Michael Ghegan. Regen si è fatto notare nel mondo come interprete, compositore e pianista di grandissimo spessore. Accanto a una brillante carriera nel jazz sia come sideman (Jimmy Scott, Kyle Eastwood), che come leader (3 i suoi cd acclamati dalla critica), Regen si distingue come magnifico esecutore live per la sua voce infallibile e particolare, che rende la sua musica semplicemente indimenticabile! www.vertigomusic.it myspace.com/jonregen

  • Sabato 10

    Eugene Hideaway Bridges

    Eugene Hideaway Bridges

    Ore 21.30: Dinner set
    Ore 23.00: Live set
    Ore 24.30: Nite set
    Blues
    Eugene è un musicista nomade. La sua casa è ovunque lo porta la sua prossima esibizione,e questo accade in America,attraverso l'Europa e fino all'Australia. Nato nel 1963, Eugene è il quarto di cinque fratelli ed è figlio del chitarrista blues Hideaway Slim.Sua madre è nata a Bullock (la stessa famiglia di Anna Mae Bullock, meglio conosciuta come Tina Turner). Eugene afferma di aver ereditato le abilità con la chitarra dal padre, mentre la voce dalla madre. A cinque anni stava già percorrendo la Louisiana suonando con il padre. Con i suoi fratelli,come "The Bridges Brothers" si esibì nelle varie chiese locali tra cui quella del pastore Elder A. Edwards,considerata una chiesa ricca di talenti gospel. A tredici anni formò la sua prima band "The Five Stars". Lascia il Texas a sedici anni per entrare nella Air Force. In seguito si inserisce nei gruppi gospel "The New Chosen Singers" e nella leggendaria formazione dei "Mighty Clouds Of Joy". A Houston, Eugene offre il suo talento in studio a tre delle maggiori blues band locali. In Europa arriva grazie a Big Joe Turner che lo inserisce nella sua "Big Joe Turner Memphis Blues Caravan" come cantante chitarrista. Un anno dopo forma il proprio gruppo "Eugene Hideaway Bridges Band". Registra per la Blueside "Born To Be Blue" prodotto da Mike Vernon. Le sue esibizioni dal vivo incontrano il favore della critica e del grande pubblico,tanto da essere premiato come cantante dell'anno dalla rivista inglese Blueprint e nel '99 in Francia vince (France Blues '99) il titolo di cantante dell'anno. Nel 2000 si unisce alla Armadillo Record per la quale pubblica ad oggi tre CD,mentre altri due,un "Live" e uno tutto acustico,unitamente ad un DVD sono in programma per il 2007. Eugene Hideaway Bridges nel volgere di pochi anni si è costruito una solida reputazione che gli ha permesso di essere invitato a tutti i maggiori festival in USA, Europa, Singapore, Nuova Zelanda e Australia. Oggi la critica internazionale lo ha incoronato. www.eugenebridges.com

  • Martedì 13

    Minimal Groove Al Vapore

    Ore 21.30
    Una situazione visivo-musicale innovativa ma fruibile da qualsiasi tipo di pubblico, un appuntamento imperdibile per gli appassionati della musica dal vivo ma anche un nuovo modo di far spettacolo necessariamente "in ascolto" rispetto alla Visual Art e alle tendenze artistiche contemporanee.
    Viene offerto un buffet gratuito dalle ore 20.00.
    Più informazioni su MinimalGrooveAlVapore http://web.mac.com/minimalgroove/iWeb/studio/Benvenuto.html

  • Mercoledì 14

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'etno-lounge di Chandro InDj.

  • Giovedì 15

    Marghera D.O.C.S.
    in collaborazione con Circolo 1554, propone...
    FESTA DI CARNEVALE con BATUQUE BRANKO

    Dalle ore 19.00
    Il Progetto "Batuque Branko" (battito bianco) è nato dalla fusione di tre scuole di Samba presenti nel territorio veneto: Bloko Marha˝ao, Villa Isabel e Batuque Branko. Sul modello delle escolas carioca il gruppo propone il linguaggio delle percussioni dell'Enredo, del Samba reggae, dell'Afoxè e delle più moderne ritmiche Jungle e Funk. L'Ensemble è costituito da 35 elementi, e viene continuamente alimentato dai più meritevoli allievi dei corsi di percussione. Dal 2004 il gruppo ha ottenuto ad ogni esibizione grande successo di pubblico, siano state partecipazioni ad eventi sportivi, benefici, "Notti Bianche", feste di carnevale, concorsi per gruppi di percussioni.
    ...e all'interno del Vapore Festa Latina!!

  • Venerdì 16

    Il Venerdì Grasso è con...
    La Mente di Tetsuya

    La Mente di Tetsuya

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Live set
    Cover cartoons
    Alberto "Capitan Harlock" Zanon, voce; Daniele "Aran Banjo" Novello, chitarra elettrica, clarinetto e voce; Costantino "Lupin III" Giuliano, tromba, percussioni e voce; Stefano "Cyborg 009" Stomeo, sax tenore, sax midi, chitarra acustica e voce; Stefano "Conan" Gajon, tastiera, campionatore e voce; Riccardo "Sampei" Bortolotto, basso elettrico e voce; Massimo "Gundam" Prosdocimo, batteria.
    Mettono in scena un vero e proprio viaggio nel passato televisivo degli anni che furono, accendendo la nostra voglia d'infanzia, quella fatta di pomeriggi trascorsi davanti alla tivù a guardare i cartoni animati giapponesi e americani. La band veneziana suona alla perfezione le sigle di quei cartoni, ma sa costruire anche un vero e proprio spettacolo, arricchito da una presenza scenografica fatta di costumi ed accessori vari dei noti eroi di cartone. Da anni La Mente di Tetsuya partecipa a LUCCA-COMICS, la Fiera del fumetto più importante d'Italia (e non solo), come il gruppo di punta della rassegna, come una delle cartoon-coverband più rappresentative della scena italiana. Vi aspetta un amarcord -tra Capitan Harlock, Candy Candy, Ufo Robot, Sampei e tantissimi altri- assolutamente da non perdere, anche perchè il tutto è inserito nell'atmosfera del venerdì grasso: una serata di allegro divertimento!!! www.lamenteditetsuya.com

  • Sabato 17

    Eighties Disco Dance:
    CONFUZED GROUVE CARNIVAL PARTY!!!

    Dalle ore 22.00
    Fantastica serata "disco" dedicata a tutti gli amanti dell'eighties grouve. Dj LELE FEAR condurrà un viaggio disincantato nelle atmosfere della dance music degli anni ottanta, dai precursori agli ultimi resistenti... synthpop, new romantic, italo-disco, electro-dance, new wave: di tutto, di più!
    Organizzazione Lorenzo Bottazzo

  • Martedì 20

    DJ Carnaval Set

    Ore 21.30
    Diciamo arrivederci al Carnevale con musica frittelle e galani per tutti!!!

  • Mercoledì 21

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'etno-lounge di Chandro InDj.

  • Giovedì 22

    Acoustic Moon: Canzoni a Stretto Contatto

    Ore 22.00
    BODUF SONGS (U.S.A.) + supporter group DE NADA

    A seguire >>> FIGLIO TUCANO e LITTELBRAUN presentano:
    "Animals: Arte???" + Video in the Air & Dj-set Acoustic Moon.
    Più informazioni su Acoustic Moon http://acousticmoon.blogspot.com

  • Venerdì 23

    Minimal Groove Al Vapore - Special Event

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Live set
    Quella di stasera è una serata speciale che vede la presenza di tutti quegli ospiti speciali che hanno arricchito i primi tre mesi di Minimal Groove Al Vapore. Questa speciale ed originale produzione, trasforma ogni martedì sera del Vapore in uno spazio multi-sensoriale, con nuove visioni e sonorizzazioni: in una dimensione rigorosamente live, è nata una situazione visiva e musicale assieme, innovativa, estremamente coinvolgente e fruibile da qualsiasi tipo di pubblico. Uno spettacolo assolutamente "in ascolto" delle tendenze artistiche contemporanee. Più informazioni su MinimalGrooveAlVapore http://web.mac.com/minimalgroove/iWeb/studio/Benvenuto.html

  • Sabato 24

    Nicola Fazzini Quartet

    Nicola Fazzini Quartet

    Ore 21.30: Dinner set
    Ore 23.00: Live set
    Ore 24.30: Nite set
    Nicola Fazzini, sax alto e soprano; Riccardo Chiarion, chitarra; Stefano Senni, contrabbasso; Tommaso Cappellato, batteria.
    Nicola Fazzini è musicista ricco di esperienze maturate in Italia, Austria e Francia, con collaborazioni importanti (Enrico Rava, Peter Erskine, Mark Murphy, Carla Bley, Steve Swallow, Marcello e Pietro Tonolo, Paolo Birro, Marc Abrams, etc...). Dopo aver pubblicato due cd e aver partecipato a rassegne in Germania, Francia, Olanda, Austria e Perù con il gruppo PALO ALTO, ha dato vita a questo nuovo progetto, con in repertorio brani originali spesso dedicati ai sassofonisti che più hanno influenzato il suo linguaggio artistico (Joe Lovano, Lee Konitz, John Coltrane, Sonny Rollins), in una ricerca di sintesi tra tradizione jazzistica, modernità e ricerca personale di timbri ed atmosfere. è accompagnato dal talento emergente Riccardo Chiarion, dal solido ed esperto contrabbassista Stefano Senni e dal batterista "newyorkese" Tommaso Cappellato. www.jazzitalia.net/Artisti/nicolafazzini.asp

  • Martedì 27

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'etno-lounge di Chandro InDj.

  • Mercoledì 28

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'etno-lounge di Chandro InDj.