L' archivio del Vapore

< torna al sito

2006 Novembre 2006 Dicembre 2007 Gennaio 2007 Febbraio 2007 Marzo 2007 Aprile 2007 Maggio 2007 Ottobre 2007 Novembre 2007 Dicembre 2008 Gennaio 2008 Febbraio 2008 Marzo 2008 Aprile 2008 Maggio 2008 Novembre 2008 Dicembre 2009 Gennaio 2009 Febbraio 2009 Ottobre 2009 Novembre 2009 Dicembre 2010 Gennaio 2010 Febbraio 2010 Marzo 2010 Aprile 2010 Maggio 2010 Ottobre 2010 Novembre 2010 Dicembre 2011 Gennaio 2011 Febbraio 2011 Marzo 2011 Aprile 2011 Maggio

Programma Gennaio 2008

  • Mercoledì 2

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'AcidJazz ElectroWorld e Easy Listening di DJNexus direttamente da Radiobase Popolare Network.

  • Venerdì 4

    MixVapor - Frank Pinazza Dj

    Ore 21.30
    Serata stuzzicante con le brillanti proposte musicali di Frank Pinazza, resident-dj Al Vapore da sempre!

  • Sabato 5

    Aspettando la Befana - Ste.Ve Dj

    Dalle ore 21.30
    Nella calza brani assortiti zuccherati e nessun pezzo di... carbone. Un dj-set fantastico!

  • Martedì 8

    Midnight Blue - Ujo dj

    Dalle ore 19.00
    Serata Jazzy in perfetto stile Blue Note! Ogni mese il secondo martedì.

  • Mercoledì 9

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'AcidJazz ElectroWorld e Easy Listening di DJNexus direttamente da Radiobase Popolare Network.

  • Giovedì 10

    SOULution FUNK

    DjTech

    Dalle ore 19.00
    DJset con DjTech
    Non la solita e straconosciuta scaletta funk '70 e soul. Piuttosto musiche funk molto movimentate, suonate da quella moltitudine di artisti che hanno fatto la storia del genere; e anche pezzi soul che hanno marcato la storia della musica black nello stesso periodo. Dj Tech, ispirato regista di questa serata, interagisce con la musica dei dischi scratchando da par suo. Alla fine sarà una specie di "ripasso" per coloro che vorranno capire meglio il passato ed il presente, e sapere qual'era l'atmosfera di quegli anni. www.rocketfaders.com www.myspace.com/rocketfaders

  • Venerdì 11

    The Smart Set

    The Smart Set

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Live set
    Italian Lounge Music
    Tiziana Guerra, voce; Stefano "Ciacio" Schiavon, organo hammond; Enzo Formigoni, chitarra; Alessandro Arcuri, basso e voce; Luca Serico, batteria.
    Le vecchie sigle televisive degli anni '70, i jingle pubblicitari, le colonne sonore dei mitici film "poliziotteschi" e delle commedie sexy all'italiana, sono il piatto forte servito dagli Smart Set! La band padovana ha calcato i palchi dei maggiori lounge festival italiani assieme ad altri mitici gruppi come i Montefiori Cocktail, Sam Paglia e i Vip200. Le loro sonorità seventies sono finite nei solchi delle compilation, rigorosamente in vinile, della Irma Records, curate dai Dj Sir Taylor e Robert Passera. Gli Smart Set dal vivo garantiscono una serata all'insegna dei sound più "vintage" e del look più "stiloso"! www.thesmartset.it

  • Sabato 12

    Chicca e Intrigo

    Chicca e Intrigo

    Ore 21.30: Dinner set
    Ore 23.00: Live set
    Ore 24.30: Nite set
    60' boogaloo
    Chicca Andriollo, voce; Oscar Marchioni, all'organo Hammond e al piano Fender Rodhes; Paolo Mappa, batteria.
    Di ritorno da Parigi, ormai la loro seconda patria, dove ad ottobre hanno ospitato in molti concerti il mitico sassofonista Blue Lou Marini (che ha suonato con i grandi della Soul '60 e del R&B come Aretha Franklin, Blues Brothers, Stevie Wonder, The Temptations, ecc) la band propone al Vapore la sua miscela esplosiva di Boogaloo, Jazz e Soul che rievoca le atmosfere degli anni '60 di Sonny Bono, Nancy Wilson e Julie Driscol. Il gruppo poggia il suo successo sul grande feeling che Chicca Andriollo è capace di instaurare con il pubblico: la cantante, che attualmente vive a Parigi e si divide per i suoi concerti tra Italia e Francia, sta raccogliendo grandi e favorevoli consensi tra spettatori e critica per la voce rotonda e pastosa e anche per la verve interpretativa assolutamente emozionante. La voce calda di Chicca è supportata dal sontuoso organista Oscar Marchioni che alterna atmosfere orchestrali ad altre più melodiche e di grande groove. A fornire il traino ritmico è Paolo Mappa, batterista di lunga esperienza e uno dei più sensibili e ricercati accompagnatori dell'intero panorama jazzistico nazionale. Uno spettacolo immancabile per gli appassionati della Blue Note!... e per tutti coloro che vogliono divertirsi senza farsi mancare la buona musica.
    www.chiccaandriollo.com

  • Domenica 13

    Anima La Maratona presenta:
    3 Sacchetti

    3 Sacchetti

    Ore 21:00
    Tra più di 20 band che hanno animato il percorso dei corridori della Venice Marathon 2007, ne abbiamo scelte alcune, le più interessanti e forse promettenti, per un'esibizione al Vapore.

    Jacopo Cossutta, chitarra; Matteo Minotto, batteria; Pietro Pontini, violino.
    Suonano il caro buon vecchio psycho-jazz-trash "proprio come lo facevano i nostri nonni". Una serata per i più o meno nostalgici, in cui si uniscono sperimentalismo e auto-ironia.

  • Martedì 15

    Radio Vapore - GG dj

    Dalle ore 21.30
    In collegamento con le migliori selezioni musicali on-air!... "amo la radio perchè arriva alla gente".

  • Mercoledì 16

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'AcidJazz ElectroWorld e Easy Listening di DJNexus direttamente da Radiobase Popolare Network.

  • Giovedì 17

    Festa Latina

    Ore 22.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito con musica salsa & merengue.

  • Venerdì 18

    Rosita e Velluto Blu

    Rosita

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Live set
    Canzone d'autore
    Rosita Ziroldo, piano e voce; Edu Hebling, contrabbasso; Daniele Santimone, chitarra; Moreno Marchesin, batteria.
    Rosita Ziroldo è cantautrice di ballate emozionanti, malinconiche, dal sound delicato e graffiante. Le sue musiche e i testi astratti ritraggono le città straniere in cui ha vissuto, e che le hanno donato l'esigenza costante di continuare a muoversi, alla ricerca di volti nuovi da ritrarre nella sua musica, alla ricerca di nuovi profumi, alla ricerca di echi e colori che raccolgano in un unico abbraccio soul, jazz, rock, folk. Alla morbidezza di uno stile che ricorda Ani Di Franco e Natalie Merchant, Rosita contrappone ruvide sonorità alla Tom Waits, rimescolando così le carte ma ricavandone una originalità coinvolgente. Sta per uscire il suo album d'esordio "Almost... me", con collaborazioni con l'etichetta discografica del dj Mousse.T., e la presenza di artisti internazionali come James Kakande (con cui ha scritto due brani presenti dell'album), il chitarrista e cantante americano Gabriel Gordon, con il chitarrista Enrico Crivellaro, e il trombettista Scott Steen. La sua band di alto spessore Vellutoblu le garantisce un sicuro supporto e grande libertà espressiva, e la conduce con sicurezza nel presentare le sue canzoni originali e ancora inedite, ma anche brani di Tom Waits, Lou Reed, Ani Di Franco. Rosita è il nome di un artista di cui sentiremo molto parlare. www.rositaziroldo.com

  • Sabato 19

    Nick Haward Quartet

    Ore 21.30: Dinner set
    Ore 23.00: Live set
    Ore 24.30: Nite set
    Jazz
    Frank Walden, sax baritono; Bruno Heinen, pianoforte; Nick Haward, contrabbasso; Nick Marangoni, batteria..
    Nato a Londra nel 2005, questo quartetto concretizza le idee maturate da Nick Haward durante gli anni di collaborazione con Tim Whitehead ed altri musicisti gravitanti nella scena del Guildhall College of Music. Nei brani, tutti originali, i temi sono sviluppati grazie ad un profondo interplay e ad una libertà improvvisativa che permette al gruppo di utilizzare ritmi jungle o spunti più etnici. www.zittomusic.com

  • Mercoledì 23

    Edison Woods

    Ore 21.30: Live set
    Ore 23.00: Nite set
    Jazz
    Julia Frodhal, voce, piano; David Berger, batteria, chitarra; Maxim Moston, violino; Jason Dimatteo, basso; Christian Piegai, zampogna; Noe Venable, voce, chitarra.
    Nel folgorante tour italiano di gennaio con una line-up da urlo, e con Noe Venable come guest d'eccezione, gli Edison Woods fanno tappa anche al Vapore! Questa band, già di culto, è uno dei più raffinati gruppi della scena newyorkese, ed è diretto dalla vocalist Julia Frodahl e composto, tra gli altri, da musicisti di Antony & The Johnsons, Elysian Fields, Cocteau Twins, The Big Lazy. Atmosfere sognanti, testi poetici e voci di misteriosa bellezza fanno degli Edison Woods un'autentica rivelazione acclamata dalla critica d'oltreoceano. La loro è una musica di difficile definizione: suggestiva, evocativa, abbozzata piuttosto che esplicita, prevalentemente acustica, visuale (nel senso che suggerisce all'ascoltatore delle visioni, delle immagini). Gli EDISON WOODS creano assieme sia musica che performance artistiche; nel campo musicale, hanno all'attivo 3 album: l'acclamato dalla critica "Seven principles of leave no trace" realizzato nel 2003 per la Glitterhouse Records, il più recente "Nest of machines", del giugno 2006 per Habit of creations di New York, e realizzato musiche per gli spettacoli del direttore/coreografo Katie Workum, del danzatore/coreografo Niki Jarulewicz ed il filosofo, artista e regista Mimmo Paladino. www.edisonwoods.net

  • Giovedì 24

    Vapori Rock: Riaffiora + Karma-J

    Ore 22.00
    Vapori Rock è una piccola rassegna musicale Al Vapore. Per ora di due incontri, di cui questo è l'ultimo: se poi son rose... fioriranno. La rassegna è curata in collaborazione con l'Associazione FriendBands, che ha organizzato un circuito di gruppi pop-rock nazionali giovani e desiderosi di maturare e arrivare al successo suonando sui palchi di tutta Italia. Naturalmente... questo è il Rock!
    Riaffiora
    RIAFFIORA > Andrea D'Amato, basso e voce; Matteo Marenduzzo, chitarre; Paolo Tirolese, batteria.
    Amano Baustelle, Smiths, Six By Seven, Diaframma, Placebo ma non disdegnano gruppi più noise quali Sonic Youth, Marlene Kuntz, Verdena. Le canzoni dei Riaffiora possono essere inserite nell'alternative-rock italiano di matrice melodica.
    Karma-J
    KARMA-J > Mattia Corso, voce e pianoforte; Nicola Bellinato, chitarra; Marco Chinellato, chitarra; Alvise Vianello, basso; Paolo Cerulli, batteria.
    Suonano un pop-rock italiano su cui innestano suoni electro. Plasmatisi nei live e con i consigli di produttori capaci, sanno alternare alle sonorità grintose momenti delicati. A metà anno la seconda uscita discografica. www.myspace.com/friendbands www.karmajkj.com

  • Venerdì 25

    Quartetto Indirigibile

    Quartetto Indirigibile

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Live set
    Jazz
    Elena Camerin, voce e live electronics; Federico Casagrande, chitarra; Andrea Bombardini, basso; Massimiliano Sorrentini, batteria.
    Il Quartetto Indirigibile nasce dall'incontro di quattro musicisti che, condividendo la passione per il rock dei Led Zeppelin, hanno dato vita ad un progetto che dà spazio alla creatività del quartetto, scavando a fondo tra i brani di quello che è stato il gruppo che ha cambiato la faccia del rock e di tutta la musica. www.myspace.com/elenacamerin

  • Sabato 26

    Sonny Rhodes Blues Band

    Sonny Rhodes

    Ore 21.30: Dinner set
    Ore 23.00: Live set
    Ore 24.30: Nite set
    Blues
    Sonny Rhodes, voce, chitarra, lap-steel guitar; Tiziano Galli, chitarra elettrica; Luca Tonani, basso; Lele Zamperini, batteria.
    Accanto ai pochi cosidetti "grandi" dell'ultima generazione, c'è questo genuino bluesman texano, considerato uno dei maestri contemporanei del blues. Clarence E.Smith, alias Sonny Rhodes, è chitarrista versatile dotato di voce ruvida e di una reale passione per la sua musica; suona la chitarra e la "lap-steel guitar", strumento tipicamente texano che produce caratteristici suoni ipnotizzanti, che lui usa da par suo per ricavare un suono unico e coinvolgente. Sonny Rhodes oltre che chitarrista è cantante e compositore, e ha ereditato la fama e lo scettro di artisti quali il grande Albert Collins o Johnny Copeland. Che anch'egli sia già nell'Olimpo delle leggende viventi del blues, è testimoniato dal fatto che da oltre una dozzina di anni continua a ricevere ogni anno l'Handy Blues Awards, a cui si è aggiunto il titolo di "Blues Legend", riconoscimento del 2003 della Camera del Congresso Americano. Le molte registrazioni eseguite negli ultimi 45 anni di attività professionale dimostrano un versatile repertorio - che spazia dalla ballads al soul, dal "deep blues" al rhythm'n'blues, ad alcuni dei più coinvolgenti "hard drivin' shuffles" - e testimoniano anche la raffinatezza e la purezza di questo straordinario cantante-chitarrista. Sonny cominciò ad esibirsi in pubblico nei locali dell'area di Smithvillee (Austin) verso la fine degli anni '50. Influenzato nei suoi debutti da Junior Parker e Bobby Bland, due cantanti che ebbero un'enorme popolarità negli anni '50 e '60, si è avvicinato col passare del tempo sempre di più allo stile vivido di Freddie King e più delicato del giovane T. Bone Walzer, ma tanti altri sono stati i chitarristi che lo hanno influenzato all'inizio della sua carriera (per esempio Lowell Fulsom, Pee Wee Crayton e B.B.King, oltre al grande cantante Percy Mayfield). Fin dal 1976 Sonny Rhodes si è fatto conoscere ed apprezzare anche in Europa nei numerosi live e nelle registrazioni su disco. Negli anni '80 ha contribuito alla fertile scena blues della S. Francisco Bay Area diventando uno dei maggiori talenti della nuova generazione dei bluesman della West-Coast. Negli anni '90 si è stabilito nel New Jersey, arricchendo con la sua presenza la scena blues di Philadelphia e dell'intero Nord-Est. I suoi ultimi sette lavori discografici, invece, li ha registrati in Florida. Sonny Rhodes è entrato nella leggenda con uno stile molto personale fatto di immagini sonore ricche di "feeling" sincero e perfezione formale; i brani che canta, per la maggior parte di sua composizione, sono testimonianza di un'intensa autenticità poetica e musicale espressa in valori umani inequivocabili. E quando è sul palco, con il suo abbigliamento coloratissimo quasi in contrasto con la forza graffiante dei testi e della musica delle sue canzoni, Sonny si dimostra artista affascinante ed indimenticabile..insomma, uno spettacolo da non perdere!!! www.sonnyrhodes.com

  • Mercoledì 30

    Jazz Buffet

    Dalle ore 19.00
    Viene offerto un buffet totalmente gratuito, e un'ampia e originale proposta di cocktail e aperitivi. Tutto è condito dall'AcidJazz ElectroWorld e Easy Listening di DJNexus direttamente da Radiobase Popolare Network.

  • Giovedì 31

    Marghera D.O.C.S. presenta:
    Il Buffet Lungo Una Strada - CARNEVALE DOCS

    Dalle ore 19.00
    Buffet e musica per festeggiare l'inizio del Carnevale!