L' archivio del Vapore

< torna al sito

2006 Novembre 2006 Dicembre 2007 Gennaio 2007 Febbraio 2007 Marzo 2007 Aprile 2007 Maggio 2007 Ottobre 2007 Novembre 2007 Dicembre 2008 Gennaio 2008 Febbraio 2008 Marzo 2008 Aprile 2008 Maggio 2008 Novembre 2008 Dicembre 2009 Gennaio 2009 Febbraio 2009 Ottobre 2009 Novembre 2009 Dicembre 2010 Gennaio 2010 Febbraio 2010 Marzo 2010 Aprile 2010 Maggio 2010 Ottobre 2010 Novembre 2010 Dicembre 2011 Gennaio 2011 Febbraio 2011 Marzo 2011 Aprile 2011 Maggio

Programma Novembre 2008

  • Sabato 1

    Tolo Marton Band

    Tolo Marton

    Dinner set: ore 21.00
    Nite set: ore 23.00
    Rock
    Tolo Marton, chitarra e voce; Alex Marinoni, basso; Andrea De Marchi, batteria.
    Ritorna Al Vapore uno dei più prestigiosi, dotati, fantasiosi e virtuosi chitarristi italiani! Lo stile di Tolo Marton si potrebbe definire Classic Rock, la musica che verso la fine degli anni '60 rivoluzionø la scena musicale; il repertorio, perø, si basa essenzialmente su brani originali dove si rincorrono linguaggi rock, blues, country, psichedelia, melodia e silenzi. Tolo, insomma, è fedele alla linea dettata dal suo grande talento e dalla sua ispirazione: al di là delle etichette, Tolo è poco prevedibile ed è difficile sapere che cosa puø riservare... con Tolo mai un concerto è uguale all'altro!
    www.tolomarton.com

  • Mercoledì 5

    Radio Vapore

    Ore 21.30
    DJ Set
    Da un'idea di GG Fincato

  • Giovedì 6 e Venerdì 7

    Marghera DOCS Presenta:

    Festa del Novello

    Diamo il benvenuto al novello 2008 insieme!
    E sul palco del Vapore:

  • Venerdì 7

    C.M.P. Jazz Orchestra

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Nite set
    Jazz
    La band, nata nel 1998 all'interno del Concentus Musicus Patavinus, Centro di Studi Ricerche e Formazione musicale dell' Università di Padova, è diretta dal Maestro Lucio Paggiaro, che ne è anche l'arrangiatore. E' un gruppo a cui fanno capo musicisti universitari suddivisi nelle varie sezioni, ritmica, di fiati, di voci. Propone standard internazionali che hanno fatto la storia del jazz, di autori famosi quali: Jobim, Gershwin, Porter, Coltrane e altri, e sa quindi come catturare l'attenzione del pubblico trascinandolo in un vortice di emozioni. www.cmp.unipd.it

  • Sabato 8

    Kenn Bailey e Gamma 3

    Gamma3

    Dinner set: ore 21.00
    Nite set: ore 23.00
    Jazz
    Kenn Bailey, voce e sax; Michele Bonivento, organo hammond e tastiere; Francesco Casale, batteria.
    Una voce rara e ricca di soul. Potenti bass-line. Ritmiche esplosive. Armonie "Jazzy". In uno show fantastico ed emozionante, si ascoltano storici brani, dall'epoca "Motown" ad oggi. Kenn Bailey, che fin da giovane ha respirato l'atmosfera della Black-music, è cantante dal timbro caldo ed emozionante e con uno stile al sax personalissimo, davvero "Jazzy". Michele Bonivento è uno dei maggiori pianisti e organisti Gospel e Soul italiani grazie alla profondità musicale, ricca di groove e feeling. Francesco Casale, infine, è uno dei più eclettici batteristi in Italia, collaboratore di musicisti del calibro di Joe Diorio, Albert Lee, Rey Mantila, Hugo Here-dis, Rudy Brink e moltissimi altri. www.michelebonivento.com

  • Martedì 11

    Acoustic Moon presenta:

    News for Lulu

    Ore 22.00
    www.myspace.com/newsforlulu

  • Mercoledì 12

    Radio Vapore

    Ore 21.30
    DJ Set
    Da un'idea di GG Fincato

  • Venerdì 14

    Velvet Dress

    Velvet Dress

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Nite set
    Tributo agli U2
    Leo, voce; Beppe, chitarre e voce; Alberto, basso; Stefano, batteria; Nicola, tastiere.
    "...ogni volta che ci incontravamo, scaturiva una tale scintilla..." In questa frase pronunciata molti anni fa da The Edge c'è molta della grandezza degli U2, del loro modo di comporre musica. Quella frase può essere adatta anche a presentare i Velvet Dress. La forza e l'intensità della passione musicale per la storica band irlandese consente loro di ricreare nei live un'atmosfera coinvolgente ed emozionante dove fluttuano brani vecchi e nuovi. www.velvetdress.it

  • Sabato 15

    Federica Santi Quartet

    Federica Santi

    Dinner set: ore 21.00
    Nite set: ore 23.00
    Jazz
    Federica Santi, voce ed effetti; Nicola Bottos, piano; Stefano Andreatta, basso e flauto traverso; Luca Colussi, batteria.
    La giovane promessa del jazz italiano Federica Santi ha recentemente pubblicato "Decantando" per Caligola Records, un disco di sue composizioni originali che spaziano dal funky in stile Donald Fagen, al medium waltz dal sapore vagamente retrò, dalla ballad evanescente ai frenetici ritmi jungle fino a due brani dedicati a Monk, ai quali la cantante ha aggiunto testi originali. La proposta della formazione è decisamente fresca e moderna, arricchita da brani del repertorio jazz moderno e di artisti del panorama pop rivisitati in chiave jazz. Federica Santi, nata a New York, si è diplomata al Conservatorio di Trieste con il massimo dei voti e recentemente si è aggiudicata il secondo posto assoluto alle finali del concorso nazionale delle Arti 2006 (sezione Jazz), indetto dal Ministero dei Beni Culturali.
    www.myspace.com/santifederica

  • Domenica 16

    Anima la Maratona

    Ore 21.00
    Tra più di 20 band che hanno animato il percorso dei corridori della Venice Marathon appena conclusa, ne abbiamo scelte tre, le più interessanti e forse promettenti, per un'esibizione al Vapore. www.venicemarathon.it

  • Mercoledì 19

    Radio Vapore

    Ore 21.30
    DJ Set

  • Giovedì 20

    Festa Latina

    Ore 21.30
    DJ Set

  • Venerdì 21

    Claudio Valente and Band

    Claudio Valente

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Nite set
    Rock d'autore italiano
    Quando Claudio Valente calcherà il palco tondo del Bateo, sarà appena uscito il suo primo album in versione solista, dopo le tante esperienze collettive. Il CD si intitola "Un Po'(p) più adulto", etichetta Top Music, ed è una produzione artistica di Simone Chivilò. Nell'album Claudio mescola glam rock, new wave, ballata d'autore, musica elettronica e la passione per le melodie soul, riuscendo a creare un "pop adulto", consapevole delle sue origini ed influenze ma assieme orgoglioso di rimetterle in gioco e di superarle. Claudio Valente, che canta e scrive i testi e le musiche delle sue canzoni, ha militato a lungo nel panorama della new wave e del rock italiano (Art Decò, Circle, Radiofiera, Telegram, Festamobile), inciso per varie etichette indipendenti e svolto un'intensa attivit#224; live, che lo ha portato a vincere premi anche prestigiosi come Arezzo Wave.
    www.myspace.com/claudiovalente

  • Sabato 22

    Sergio Caputo

    J W Williams

    Dinner set: ore 21.00
    Nite set: ore 23.00
    Blues
    Uno dei grandi nomi della musica d'autore italiana è Al Vapore! Sergio Caputo (voce e chitarra) presenta - accompagnato da Edu Hebling (basso), Paolo Vianello (pianoforte) e Mauro Beggio (batteria) - i suoi grandi successi, dall'impronta musicale jazz, swing e latina, anche se c'è da chiarire che Sergio non si distingue solo per il suo stile musicale, ma anche per la sua scrittura che, attingendo dal quotidiano e dalle nevrosi metropolitane, fa un uso insolito e innovativo del linguaggio letterario. E' del 1983 il suo primo album, "Un sabato Italiano", da cui vengono tratti otto video a cura della trasmissione "Mister Fantasy". Questo album lo porta al successo ed è rimasto, generazione dopo generazione, un classico. Fra le sue collaborazioni eccellenti si annoverano nomi come Dizzy Gillespie, Lester Bowie, Tony Scott, Mel Collins (King Crimson), Tony Bowers (Simply Red), Enrico Rava, Roberto Gatto, Roberto Nannetti, Giulio Visibelli, Ettore Bonafè, Raffaello Pareti, Danilo Rea e molti altri. Nel 1999 si trasferisce con la famiglia in California, dove vive e lavora a contatto con le sue radici musicali. Nonostante ormai parte della scena musicale americana, Sergio Caputo non abbandona il suo pubblico italiano, ritornando ogni anno in Tour. Che possiamo dire ancora?... è un evento imperdibile!!!
    www.sergiocaputo.com

  • Martedì 25

    Acoustic Moon presenta:

    Mr. 60

    Mr. 60

    Ore 22.00
    Mrsixties è un gruppo di Castelfranco Veneto (TV) nato nel 2002 ad opera di Luca Sella e Marco Lorenzoni (ora anche col duo elettronico Claro). Il nome deriva da una piccola tastiera giocattolo molto vecchia trovata in una cantina e spesso fulcro dei loro pezzi. Il primo nucleo di Mrsixties è formato da Luca (testi, chitarre, voci, batteria e mr60 appunto), Marco (chitarre, voci, glockenspiel, mr60) e Anna (violino, voci, mr60). Sin dai primi EP il suono di Mrsixties comincia a definirsi in quella traiettoria che fa incrociare il pop sgangherato e sporco come dei Belle & Sebatian meno luccicanti e la ballata triste e arrabbiata con il mondo. Canzoni fragili e possenti da non dimenticare più. www.myspace.com/mr60music

  • Mercoledì 26

    Radio Vapore

    Ore 21.30
    DJ Set
    Da un'idea di GG Fincato

  • Venerdì 28

    Bermuda Acoustic Trio

    Bermuda Acoustic Trio

    Ore 22.00: Live set
    Ore 23.30: Nite set
    Rock acustico
    Giorgio Buttazzo, chitarra e voce; Gabriele Monti, chitarra e voce; Kamsin Giordano Urzino, basso e voce.
    Questi tre eccellenti musicisti - già conosciuti per essere stati al fianco di molti artisti italiani e stranieri - hanno dato vita ad un gruppo che dà un risultato ben maggiore della somma delle singole capacità. Bermuda Acoustic Trio è conosciuto da un pubblico vastissimo e di ogni età, perché la loro musica è universale al punto che tutti sono coinvolti dal ritmo delle loro esibizioni. Spiegare un loro spettacolo è difficile: con una sequela di "classici" anni '70, '80 e '90 suonati in lunghi medley, dai Pink Floyd ai Dire Straits, a... Mozart senza dimenticare le canzoni dei grandi autori italiani e americani, inanellano brani che sono tuttora la colonna sonora della nostra vita... imperdibili!
    www.bermudatrio.com

  • Sabato 29

    Steve Hudson Quintet

    Steve Hudson

    Dinner set: ore 21.00
    Nite set: ore 23.00
    Jazz
    James Zollar, trumpet; Mark DeJong, tenor saxophone; Steve Hudson, piano, melodica; Jerome Jennings, drums; Stefano Senni, bass.
    Se il jazz è musica ricca di sorprese, beh, allora Steve Hudson è un vero jazzista! Lo è a tutto tondo, nei brani di sua composizione, squisitamente belli, e quando interpreta standard della tradizione afro-americana. Steve Hudson - che vive e lavora a New York, nel New Jersey e fuori dei confini americani - è pianista, compositore e arrangiatore che prova a fare musica che parli direttamente al pubblico: le sue radici sono nel jazz, nel blues e nel rock-n-roll ma ama comunque tutto quello che coinvolge e fa stupire. Questo suo quintetto, è più della somma delle singole individualità, tutte di alto livello, e sa come eseguire la musica di Steve, musica che racconta la storia del jazz, da Louis Armstrong al presente, impastata dei suoni di oggi, blues, tango, african rhythms, funk, e rock.
    www.stevehudsonmusic.com
    www.myspace.com/stevehudson39sobe

  • Domenica 30

    Anima la Maratona

    Ore 21.00
    Tra più di 20 band che hanno animato il percorso dei corridori della Venice Marathon appena conclusa, ne abbiamo scelte tre, le più interessanti e forse promettenti, per un'esibizione al Vapore. www.venicemarathon.it