archivio

Mer
25
Gen
2017

Francesca Brosadolainaugurazione di pittura

Al Vapore

Ore 19:30

Informazioni su questo evento

La città non deve avere paura della malattia mentale.

Il 19 marzo 1992 per Francesca Brosadola e la sua famiglia, la vita cambiò all’improvviso. 

Alle 19,00 una serata tranquilla si trasformò in un incubo senza fine costellato di deliri, allucinazioni, voci e incubi. 

Da serpenti e topi che dormivano con lei sul letto… e nella sua fantasia. 

Un’esistenza scandita da amici,conoscenti, feste, viaggi e eventi importanti si trasformò in una solitudine spaventosa e terribile.

Francesca abbandonò il pianoforte che suonava da otto anni, lasciò la scuola e i suoi amici, la palestra e il basket. 

Da quel giorno la sua giornata e quella della sua famiglia fu ordinata da pillole, psicofarmaci e ricoveri in reparti di psichiatria. 

A decine. E soprattutto fu disperazione. Fu schizofrenia.

Francesca e la sua famiglia dovettero imparare a vivere in quello spazio misero che la malattia mentale ti permette di utilizzare.

A volte più stretto a volte più largo. ma mai sufficiente per respirare completamente.

Francesca non ha mai abbandonato il disegno, né la scrittura e la lettura. 

Ha continuato in tutti questi anni a mantenere stretto il rapporto con il segno per comunicare, 

a chi non potesse capire, che l’anima non è né malata né sana… È sola anima. È dolore…e deve essere curata…

e non deve fare paura. Oggi Francesca Brosadola chiede alla città, dove è nata e alle persone“normali”, 

di immergersi nei suoi quadri e di integrarsi in uno stato d’animo speciale, diverso certo, 

ma che non deve preoccupare o spaventare. Francesca ha sempre avuto paura degli sguardi curiosi, 

dell’indifferenza,della solitudine e del silenzio…

Così come la sua famiglia. Così come i suoi amici del centro diurno Rodari di Mestre. 

La città non deve avere paura di Francesca. La città non deve avere paura della malattia mentale.

Per questo Francesca aspetta i suoi concittadini qui alVapore 

il 25 gennaio alle 19,30 per guardare assieme a lei i suoi disegni. E dalle 21,00 

con i suoi amici del centro diurno Rodari vi farà compagnia con tanta musica. Grazie. Liliana Boranga, mamma di Francesca


Iscriviti alla newsletter

* campo richiesto

video

video del vapore su youtube


© copyright al vapore 2019 | p.iva 02073750271 | webdesign: ego