archivio

Sab
11
Feb
2017

Francesco Diodati QuintetYellow Squeeds

Al Vapore

Ore 21:00

Informazioni su questo evento

Francesco Diodati appartiene alla nutrita schiera di giovani musicisti jazz in rapida ascesa nazionale, e non solo, data la significativa esposizione e gli ampi riconoscimenti ottenuti oltralpe e negli Stati Uniti. Chiarezza d'idee e volontà di condividere la propria poetica con musicisti della stessa generazione sono i suoi tratti salienti. Il contributo di Diodati s'iscrive nella linea del jazz contemporaneo in cui il senso della storia convive con l'apertura a un vasto universo sonoro. L'uso sapiente degli effetti elettronici che s'innesta sulla padronanza tecnico musicale della chitarra elettrica e classica, riflette una concezione dello spazio sonoro che dilata i confini fisici dello spazio a sei corde. Eleganza ed equilibrio caratterizzano la sua vena compositiva, che si esprime in un'ampia varietà di atmosfere. Pur non tradendo mai un innato gusto melodico, musicista senza pregiudizi stilistici, e possiede un linguaggio già maturo e personale, alimentato dalla costante ricerca di suoni e tematiche nuovi.

Diodati può contare su una preparazione accademica di alto livello, corredata dall'ottenimento di borse di studio per l'accesso a master di livello internazionale, forieri della nascita di collaborazioni di alto contenuto artistico fra i tanti, Enrico Rava, Jim Black, Bobby Previte.

Yellow Squeeds è ricerca dell’equilibrio, flusso dinamico, un continuo gioco di tensione e distensione.
Ritmo e armonia si inseguono e sovrappongono, fra jazz, folk, rock, brass band e musica colta. Come
una sorta di organismo multiforme e cangiante, il gruppo, composto da alcuni fra i migliori nuovi talenti
della scena jazz Italiana, fa della ricerca timbrica e delle sonorità acustiche la sua principale
caratteristica. 

Iscriviti alla newsletter

* campo richiesto

video

video del vapore su youtube


© copyright al vapore 2019 | p.iva 02073750271 | webdesign: ego