archivio

Gio
20
Feb
2020

Giù col moralegiovedì grasso

Al Vapore

Ore 21:00

Informazioni su questo evento

I “Giù col morale!” nascono come gruppo nel 1973 a Chirignago nel veneziano dalla comune passione per i Gufi.
I Gufi sono il gruppo milanese (Svampa, Brivio, Magni e Patruno) che negli anni ’60 ha creato il cabaret musicale con le sue canzoni divertenti, ironiche, sferzanti. Canzoni che sul palco venivano spesso sceneggiate, con l’apporto soprattutto di quel grande mimo che era Gianni Magni.
I Gufi hanno composto le loro canzoni nell’arco di pochi anni, tra il 1964 e il 1969. Sono canzoni popolari, di nonsense e umorismo (anche macabro), di satira politica e sociale, che spesso hanno come bersaglio la classe politica, la borghesia, il clero degli anni ‘60.
Ma sono canzoni spesso ancora così attuali da far pensare che l’Italia per certe cose non sia granché cambiata negli ultimi 50 anni.
Il nome del gruppo riprende proprio il titolo di una canzone dei Gufi, ma l’intento dei Giù col morale! è l’esatto contrario: quello di divertirsi e divertire attraverso canzoni ironiche sì ma non
prive di contenuti.
Secondo i più attenti biografi dei Giù col morale!, la loro attività artistica inizia con partecipazioni a manifestazioni locali ma esplode ben presto in una escalation di clamorosi successi che ha il suo culmine nel 1978 con un mitico spettacolo a Villabona 1 .
Non si sa se sia storia o leggenda, ma l’enorme successo artistico e quello, non inferiore, con il gentil sesso (chi non ricorda le crisi 1 Villabona è il “polmone verde” di Marghera che all’epoca – e fino alla costruzione del passante autostradale – era meta di milioni di turisti che giungevano in auto da tutto il mondo sobbarcandosi lunghissime code pur di visitare il suo famosissimo casello autostradale. isteriche che assalivano le loro fans durante i concerti?) hanno però portato allo scioglimento del gruppo.
Pochi anni dopo la disgregazione dei Beatles si era così verificata una seconda, drammatica ed incommensurabile perdita nel panorama musicale e, più in generale, artistico internazionale. Per nostra fortuna, i Giù col Morale! si sono ritrovati nel 2004 ormai sull’orlo del baratro della cinquantina, scoprendo di amare ancora le canzoni dei Gufi e che queste conservavano, nonostante il tempo trascorso, una inaspettata freschezza e attualità.
Hanno così ricostituito il gruppo e ripreso ad esibirsi, portando i loro show in tutte le sale veneziane. Le loro fans oggi sono più attempate ma non meno sfegatate di allora.
Reduci dal successo nel Festival Mondiale della Canzone Funebre di Rivignano (UD), questa sera i Giù col Morale! presentano uno spettacolo che ripercorre gli anni ’60 attraverso le canzoni dei Gufi: il dopoguerra, il boom economico, l’emigrazione, la “questione femminile”, lo sviluppo scientifico, la televisione, il cinema…

Un’occasione per rivivere assieme in modo divertente fatti, miti e contraddizioni degli anni ’60 che hanno modificato così profondamente i valori, le aspirazioni e gli stili di vita delle
generazioni successive. Al secolo i Giù col Morale! sono: Claudio Bobbo, Valerio Collini, Mauro Pierazzo, Loris Povolato, Pierfranco Romanello, Alessio Scatola, Ronny Tan e Marino Tiengo.
Il successo internazionale dei Giù col Morale! è testimoniato dalle recensioni di prestigiose testate a dall’ammirazione pubblicamente espressa da parte di importanti personaggi. 

 

Iscriviti alla newsletter

* campo richiesto

video

video del vapore su youtube


© copyright al vapore 2020 | p.iva 02073750271 | webdesign: ego