il programma

Sab
31
Ott
2020

Lorenzo Miatto TrioCivico 19

Al Vapore

Ore 19:30

Informazioni su questo evento

1°set ore 19.30
2°set ore 21.30

in apertura reading "Con Spietato Affetto": Aurora, giovane autrice veneziana, presenterà e condividerà con i presenti il suo primo libro di componimenti poetici edito da Placebook Publishing. "Con Spietato Affetto", un verso forte e d’impatto che sembra ben racchiudere e riassumere lo spirito artistico ed il linguaggio della scrittrice: talvolta “spietato” appunto, netto, crudo, nello stendere, elaborare immagini, sensazioni ed emozioni poetiche ma, anche nel contempo dolce ed intimo.

Lorenzo Miatto, presenta, per la prima volta nella sua terra natale, le musiche del suo primo lavoro discografico distribuito nei negozi ed in digitale da  Caligola Records poco prima che il virus bloccasse il mondo.

Il disco, ha già ottenuto numerosi consensi da parte della critica e Gerlando Gatto nella sua rubrica di jazz lo recensisce così:

 

Album d’esordio come leader per il veneto Lorenzo Miatto, specialista del basso elettrico, coadiuvato da altri due musicisti dell’area veneta, il chitarrista Nicola Privato e il batterista Niccolò Romanin. Miatto si presenta al pubblico del jazz nella triplice veste di leader, strumentista e compositore (nove brani su dodici sono suoi), e in tutte e tre le vesti Miatto se la cava più che egregiamente. Come bassista Miatto ha completato i suoi studi al Conservatorio di Adria sotto la guida di Paolo Ghetti ed è anche membro dell’orchestra nazionale di jazz diretta da Pino Jodice e Riccardo Luppi; come leader dimostra di saper guidare il trio con mano ferma e competente; infine come compositore evidenzia un notevole gusto per linee melodiche suadenti e originali. E questo della ricerca della melodia è una costante di tutto l’album; non a caso il brano che si stacca più nettamente dal resto, con un andamento più ruvido, spigoloso è “The Pretender” un brano dei Foo Fighters rivisitato in forma originale. Per il resto il trio si muove su coordinate ben precise, sempre dettate dal leader che si riserva quattro brevi interventi in completa solitudine (“Con calma # 1,2,3,4), lasciando per il resto ampio spazio ai compagni di strada per esprimere appieno le proprie potenzialità. Si ascolti al riguardo “Whirlwinds” e “Shapes” due composizioni del chitarrista caratterizzate da una bella accentuazione ritmica-armonica mentre in “Storie di sempre” ritorna in auge la linea melodica privilegiata dal leader.”


Iscriviti alla newsletter

* campo richiesto

video

video del vapore su youtube


© copyright al vapore 2020 | p.iva 02073750271 | webdesign: ego