un po' di storia

Al Vapore nasce nel 1986 dall'idea di creare un posto che fosse specchio e polo d'attrazione dell'attività artistico-musicale di Mestre e Marghera. Nel corso di questi anni Al Vapore ha ospitato più di 1200 concerti di vario genere e offerto moltissime serate con d.j.


Al Vapore presenta ogni settimana concerti di musica jazz, blues il venerdì e il sabato, mentre il martedì c'é la possibilità di ascoltare della buona musica indipendente! Gli spettacoli iniziano alle 21.30 e si protraggono fino a mezzanotte, quando il locale diventa una tappa obbligata della vita notturna di Mestre e Marghera.
Ma "Al Vapore" non è soltanto sinonimo di musica dal vivo! Il locale si pone come vetrina e palcoscenico della vita artistica locale, comprendendo in essa anche le arti figurative.


Ogni tre settimane, Al Vapore ospita una nuova esposizione di opere, spaziando dalla pittura alla fotografia, alle tecniche miste, ai progetti di architettura.
Nel 1993 nasce l'etichetta Srazz Records che affianca l'attività nel campo musicale del locale, impegnandosi nella produzione e nella diffusione della musica suonata all'interno del locale stesso.

Srazz Records!!! Non è uno scioglilingua: è un'idea che vuol dire: sbarazziamoci di... svestiamoci del... che altro...? sradichiamo il concetto di "razza" o di "genere" per ascoltare la Musica... del mondo. L'etichetta si distingue per le registrazioni dal vivo e la promozione di giovani artisti, sulla scia della filosofia che ha sempre motivato le scelte musicali del locale. Su Dangerous Magazine potrete avere notizie su Rasta Snob Records, l'etichetta nostrana indipendente di Steve Giant legata al locale Al Vapore.

Non possiamo non ricordare i dj che si sono susseguiti alla console, chiamata "mixvapor", tra cui: Frank Pinazza, Giuseppe Simone, Stefano Gazzetta. Al martedì, da quattro anni a questa parte, tra i lettori cd hanno trovato posto: White Noise dj Set (dj Palas, dj Baldin, dj Concina, dj Frengo) e Martini Bros.

Al Vapore organizza periodicamente anche feste a tema per il divertimento dei suoi clienti, creando atmosfere di particolare impatto come in occasione della festa indiana organizzata con la collaborazione di Sandro e Kemal.

Nelle "ricorrenze" si cerca sempre di fermare il tempo, di dare un segnale importante... impresa impossibile ma che vede l'uomo continuamente e fermamente convinto di poterci riuscire. Ecco allora anche il tentativo vaporino fatto nelle occasioni canoniche: primo, quinto e decimo anniversario.

Iscriviti alla newsletter

* campo richiesto

video

video del vapore su youtube


© copyright al vapore 2017 | p.iva 02073750271 | webdesign: ego